ZANTE

L’isola di Zante fa parte dell’arcipelago delle Isole Ioniche, ed è la terza per ordine di grandezza: tra la città di Laganas a sud e Capo Skinari a nord la distanza è di circa 40 km. Zante colpisce per la sua natura rigogliosa e generosa, e per i contrasti naturali che la colpisce: le spiagge dorate ei mari di un blu intenso si alternano a imponenti coste rocciose, a pinete e boschi verdissimi, rendendo il paesaggio vario e ricco. Le sue acque calde sono così accoglienti da divenire una delle aree principali del Mediterraneo dove le tartarughe Caretta-Caretta giungono per depositare le uova sulla spiaggia. Gli amanti della buona tavola non rimarranno di certo delusi: carne e pesce dai sapori intensi e genuini, verdure, olio, miele, formaggi, yogurt… e l’imperdibile rituale del caffè greco!

TAPPE DA NON PERDERE
Zante Città: capoluogo e porto principale dell’isola, dove trovare musei e luoghi di interesse culturale, e passeggiare sul lungomare alla ricerca di taverne, negozietti e cocktail bar.
Laganas: il vero e proprio cuore del divertimento notturno, 2 km da club, negozi, taverne, bar aperti ad ogni ora del giorno e della notte. Sempre turistica ma meno festaiola è la
vicina località di Kalamaki, ideale per chi cerca comodità e servizi, senza rinuncia alle belle spiagge.
Keri: qui il tempo sembra essersi fermato, è tutto all’insegna della semplicità, del relax e della vita di mare. Il faro in cima alle scogliere di Keri è il punto preferito dai visitatori per ammirare uno dei tramonti più romantici dell’isola, godendo di   una vista spettacolare.
Penisola di Vasilikos: una delle zone più suggestive dell’isola,   con lussureggiante vegetazione e numerose baie con   spiagge meravigliose.
Tsilivi e Alikes: località a est dell’isola, in  continua  espansione   turistica, con bar, taverne e negozietti, spiagge di sabbia e mare digradante adatto alle famiglie con bambini.
LE SPIAGGE DA VISITARE
Spiaggia del Relitto (Navaio): la baia più pittoresca di tutta la Grecia, che ha reso famosa l’isola di Zante, con il relitto di una nave di contrabbandieri che giace sulla spiaggia bianca.
Penisola di Vasilikos: da non perdere Gerakas e Dafni dove si
ammira la riproduzione delle tartarughe carretta carretta. E ancora:
Banana Bay, Porto Zoro, Porto Roma e S. Nicola …
Tsilivi, Alykes e Alikanas: spiagge predilette dalle famiglie. Più a nord da non perdere l’agigia Xigia, con acque sulfuree, e Makris Gialos , spiaggia da cartolina con un mare strepitoso.
Porto Limnionas e Porto Roxa: lungo la costa ovest, fiordi naturali e mare cristallino.
VITA NOTTURNA
Si concentra nella via principale di Laganas, con locali aperti
dalle 22 alle 6 del mattino. Dal Rescue Club, allo Zero, qui si trovano i club più importanti dell’isola con i party a tema più famosi dell’estate! Ad Argassi, Zante Città e Bochali si trovano
locali più esclusivi dove sorseggiare cocktail a suon di musica.